I consigli di vita di Holly Butcher


consigli di vita Holly Butcher una ragazza che scrive

La vita è così, è fragile, preziosa e imprevedibile e ogni giorno che passa non è un nostro diritto, ma un dono che ci viene dato

Holly Butcher

Parlare di consigli di vita è sempre qualcosa di molto delicato.

Questa volta però è diverso. Ho letto la lettera commovente di Holly Butcher l’anno scorso e mi ero ripromesso, una volta passata la moda mediatica, di riprenderla e rifletterci un po’ sopra.

La sua lettera inzia cosí:

È strano realizzare e accettare di dover morire a 26 anni. È una di quelle cose che si ignorano. I giorni passano e ti aspetti che continueranno a essercene altri. Fino a quando succede l’imprevisto. Ho sempre immaginato di invecchiare, che mi venissero le rughe e i capelli bianchi – molto probabilmente causati dalla bella famiglia (con un sacco di bambini) che avevo in programma di costruire con l’amore della mia vita. Lo vorrei così tanto che fa male.

È così la vita. È fragile, preziosa e imprevedibile, e ogni giorno è un dono, non un diritto scontato.

Ho 27 anni. Non voglio morire. Amo la mia vita. Sono felice. Lo devo ai miei cari.

Ma non sono io ad avere il controllo. Non ho iniziato questa nota per far sì che la morte faccia paura: mi piace il fatto che perlopiù ignoriamo la sua inevitabilità. Viene trattata come un argomento “tabù”, che non toccherà mai nessuno di noi. Affrontare questo argomento è stato un po’ difficile. Voglio solo che la gente smetta di preoccuparsi così tanto dei piccoli stress insignificanti della vita e cerchi di ricordare che tutti abbiamo lo stesso destino, dopo tutto, quindi fai quello che puoi per far sì che la tua vita sia degna e grande, e lascia stare le cazzate

A soli 27 anni Holly Butcher ha dovuto affrontare la morte per un tumore alle ossa. Non ha solo affrontato la morte ma anche l’attesa della morte annunciata. Una delle cose più crudeli che una persona possa affrontare.

Ho solo scelto alcune frasi di Holly che ha scritto nella sua ultima lettera condivisa in rete prima di morire.

Perché lo faccio? Prima di tutto per me stesso. Scrivo sempre per imparare ma in questo caso ancora di più. Spero che leggere, riscrivere e ripensare alle parole di Holly mi aiuti a ricordarmerle più spesso. Il tempo che abbiamo è la risorsa più limitata che esiste, non può essere sprecato.

Lo faccio anche perché spero che possano aiutare anche te. Che i consigli di vita di Holly possano aiutarti quando sei nervoso dopo una giornata di lavoro o perché sei in coda.

1. Non prendertela troppo per i piccoli stress della vita

Smetti di preoccuparti così tanto dei piccoli e insignificanti stress della vita e cerca di ricordare che tutti abbiamo lo stesso destino, quindi fai quello che puoi per utilizzare il tuo tempo in modo degno e grandioso.

Oggi potresti essere rimasto bloccato nel traffico o aver dormito male perché i tuoi bellissimi bambini ti hanno tenuto sveglio, oppure il parrucchiere ti ha tagliato i capelli troppo corti […] Lascia perdere tutta quella roba… Ti giuro che non penserai a quelle cose quando sarà il tuo turno. È tutto così insignificante quando si guarda la vita nel suo insieme.

2. Sii grato ogni giorno che non provi dolore

Sii grato per ogni giorno in cui non senti dolore e anche per i giorni in cui hai l’influenza, un mal di schiena o una distorsione alla caviglia: accetta il fatto che sia una merda, ma sii grato di non essere in pericolo di vita e di sapere che passerà.

3. Esci e fai un grande respiro

Esci e fai un grande respiro, guarda com’è blu il cielo e quanto sono verdi gli alberi. È così bello. Pensa a quanto sei fortunato a poter far parte di tutto questo.

4. Utilizza i tuoi soldi per fare esperienze, non il contrario

Utilizza i tuoi soldi per fare esperienze, non il contrario. O, almeno, non rinunciare alle esperienze perché hai speso tutti i tuoi soldi in cose materiali. Programma di fare quella gita di un giorno in spiaggia che continui a rimandare.

È una cosa strana avere soldi da spendere… quando stai morendo. Non è un momento in cui di solito esci e compri cose materiali, come un vestito nuovo. Ti fa pensare a quanto sia sciocca l’idea che valga la pena di spendere così tanti soldi per nuovi vestiti e per le “cose”.

5. Goditi i momenti della vita invece di tentare di catturarli attraverso il tuo telefono.

Immergi i piedi nell’acqua e scava con le dita dei piedi nella sabbia. Bagnati il ​​viso con acqua salata. Prendi parte alla natura. Prova a goderti i momenti, invece di catturarli attraverso lo schermo del tuo telefono.

La vita non è pensata per essere vissuta attraverso uno schermo, né è questione di fare la foto perfetta. Godetevi il momento, gente! Smettetela di provare a catturarlo per tutti gli altri.

6. Ascolta la musica

Ascolta la musica… ascolta davvero. La musica è terapeutica.

7. Dona, dona, dona

Dona, dona, dona. È vero che ottieni più felicità facendo le cose per gli altri che facendole per te stesso. Vorrei averlo fatto di più. Da quando sono stata malata, ho incontrato le persone più incredibilmente generose e gentili e ho ricevuto le parole più premurose e amorevoli e il sostegno della mia famiglia, degli amici e degli estranei; più di quanto potrei mai dare in cambio. Non lo dimenticherò mai e sarò per sempre grato a tutte queste persone

8. Accarezza il tuo cane.

9. Parla ai tuoi amici e metti giù quel telefono.

Holly Butcher

10. Viaggia, se ti piace, altrimenti non farlo.

Sto osservando il mio corpo cedere proprio davanti ai miei occhi senza poter fare nulla al riguardo e tutto quello che desidero ora è poter passare solo un altro compleanno o Natale con la mia famiglia, o solo un altro giorno con il mio compagno e con il cane. Solo uno.

Holly Butcher

11. Lavora per vivere, non vivere per lavorare.

Sento le persone lamentarsi di quanto sia terribile il lavoro o di quanto sia difficile andare in palestra. Sii grato di essere fisicamente in grado di farlo. Il lavoro e l’esercizio fisico possono sembrare cose così banali. Finché il tuo corpo non ti permette più di fare nessuno dei due.

12. Mangia le torte senza rimorsi.

Zero sensi di colpa.

13. Non fare ciò che gli altri credano che valga la pena fare.

14. Di’ ai tuoi cari che li ami.

Dì ai tuoi cari che li ami ogni volta che ne hai la possibilità e li ami con tutto ciò che hai

15. Dai valore al tempo degli altri.

Non farli stare in attesa perché sei incapace di essere in orario. Preparati prima, se sei una di quelle persone, e apprezza il fatto che i tuoi amici vogliano condividere il loro tempo con te. Otterrai anche rispetto!

16. E se qualcosa ti rende triste, sappi che hai il potere di cambiarlo

Conclusioni

Ricorda inoltre, se qualcosa ti sta rendendo infelice, hai il potere di cambiarlo, nel lavoro, nell’amore o in qualunque altra cosa. Abbi il coraggio di cambiare.

Non sai quanto tempo hai su questa terra, quindi non sprecarlo.

Può apparire scontato, ma è così.


Puoi seguirmi qui



0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.